Promozione Turistica

Una Startup per un progetto turistico sulla promozione del territorio Romagnolo

In breve cos’è Sei di Rimini se …

è un gruppo e una pagina facebook che racconta il territorio Romagnolo (hotel a Rimini e in Romagna, ristoranti, aziende, spiegge etcc) attraverso gli occhi, l’esperienza, le emozioni dei membri che vivono ogni giorno le varie città della Romagna.

Da qui nasce l’idea di creare un progetto di promozione turistica “RIMINI RACCONTATA DA CHI LA VIVE” alternativo www.seidirminise.it, nuovo, diverso, dove l’idea è quella di soddisfare le tante domande poste nel gruppo, nel sito, sull’app dando la possibilità di ricevere in tempo reale risposte immediate e precise su diversi argomenti, esigenze e bisogni richiesti dall’utente.

Di seguito un piccolo sfogo personale dopo aver gestito la community per diverso tempo traendo delle conclusione.

Difficile realizzare un progetto territoriale se non ci credi

C’è qualcuno che ci ha dato degli speculatori, qualcuno ci guarda storto per aver creato una community in Romagna e poi per mantenerla viva e vegeta aver creato un sito e un app per il bene collettivo (l’app è gratis http://www.seidiriminise.it/app e serve per risparmiare concretamente nelle tante attività convenzionate, l’utente in questa community ha tutto gratis fino a prova contraria).

Per approfondire qui ci sono le varie domande frequenti http://www.seidiriminise.it/faq

Per mantenere questo gruppo chiamato sei di Rimini se … https://www.facebook.com/groups/567017343393173/ e la pagina https://www.facebook.com/seidiriminise/ ci sono diverse figure professionali che ogni giorno si fanno un mazzo così per mantenerlo vivo, offrendovi contenuti di ogni tipo.

Non meritiamo tutto questo accanimento per fortuna da parte di pochi e non meritiamo che nessuno ci dia degli speculatori (Il guadagno altrui SE CE NE FOSSE viene quasi sempre percepito come una perdita propria soprattutto dagli invidiosi)

I progetti come questi, atti a promuovere il territorio hanno bisogno di investimenti VERI e come ho più volte ripetuto noi non siamo sostenuti da nessuno (neanche dal comune di Rimini come qualcuno ancora crede) non abbiamo patrocini e NON SIAMO UN’ASSOCIAZIONE no profit.

Qui chi investe è l’attività commerciale locale (http://www.seidiriminise.it/la-tua-attivita-commerciale-rimini-romagna ) che SCEGLIE (E NON SOTTO TORTURA) di voler ricevere la visibilità del gruppo e della pagina mettendo a disposizione prezzi particolari per l’utente che arriva dal gruppo presentando la nostra app.

Loro sono i veri finanziatori di questo progetto NON IL MEMBRO di turno OTTUSO CHE SI PERMETTE DI GIUDICARE CON post da bar l’operato altrui.

Sono una persona seria e onesta e nessuno si deve permettere di giudicarmi o darmi dello speculatore dopo quello che stiamo facendo gratuitamente da quasi 3 anni e con perdite economiche ingenti ( e si perché Marco Eletto ha investito in questo progetto invece che farlo diventare uno sfogatoio come tante realtà di gruppi e pagine su facebook ) per promuovere questo territorio, spero un giorno di comunicarvi che ci stiamo guadagnando qualcosa non me ne vergognerei perché sarebbe un guadagno meritato. (scusate la presunzione)

Non percepiamo uno stipendio quando facciamo servizio sociale, quando la gente ci prende per un tour operator, quando gli stranieri ci chiedono cosa visitare, quando facciamo gli assistenti turistici e quando siamo sempre disponibili in tutte le ore della giornata con i vari membri su ogni tipo di richiesta, non percepiamo uno stipendio quando dobbiamo gestire i lamentoni, i post off topic, lo spam, i post pubblicitari (ne togliamo 200 al giorno di imprenditori che hanno preso il gruppo per una vetrina pubblicitaria).

Ecco il punto è proprio questo, noi abbiamo regolamentato la pubblicità nel gruppo anche per questo motivo, l’imprenditore O CHI PER LUI pensa di postare la sua pubblicità nel gruppo gratuitamente, spammando di continuo e offrendo uno spettacolo spiacevole (pensate a un gruppo pieno di post pubblicitari) vi garantisco che sono spietati, non si guarda in faccia a nessuno, L’UNICO OBBIETTIVO è ARRIVARE ALL’UTENTE NON SI PENSA ALLO SCOPO DEL GRUPPO.

Quindi quale è stata la nostra idea??

Creare un sito, un app e un multi vendor e-commerce per soddisfare chi un sito proprio di vendita online non ce l’ha ( http://shop.seidiriminise.it/) dove l’imprenditore locale con un piccolo investimento mensile (che ci permette di mantenerE IL PROGETTO) e poter arrivare ai membri del gruppo pubblicizzando la PROPRIA attività, servizio o professione offrendo appunto uno sconto particolare, così facendo la pubblicazione dei post pubblicitari e gestita da noi con regole ben precise e con lo scopo di NON DISTURBARE GLI UTENTI con troppi messaggi commerciali. Tutto qua? Vi sembra che stiamo speculando?

C’è qualcuno che ci vede come la sua concorrenza, mettendoci i bastoni tra le ruote, sparlando e mettendoci in cattiva luce, per me chi promuove il territorio NON E’ UN MIO CONCORRENTE anzi è un mio fratello, associazioni che si nascondono dietro il no profit che giudicano il nostro gruppo come se fossero onnipotenti con uno stile presuntuoso e con messaggi di rancore da far rabbrividire. (qui mi fermo perché entrerei in un argomento delicato che mi da la nausea)

Chiudo questo sfogo con il chiedervi di RISPETTARCI E DI RISPETTARE L’IDEA CHE ABBIAMO AVUTO e di non essere cattivi, NON FATEMI I CONTI IN TASCA è FASTIDIOSO, chi mi conosce e conosce il mio lavoro sa bene che non ho bisogno di mantenermi economicamente da sei di Rimini se perché io lavoro da quando respiro, onestamente e senza rubare nulla a nessuno, se mi metto su un progetto lo porto avanti con tutte le difficoltà.

Chi perde l’onestà non ha nient’altro da perdere. (John Lyly)

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.