Italia

Vacanze a Palermo: bed and breakfast, hotel o agriturismo?

Palermo, tappa obbligatoria per chi giunge in Sicilia per le proprie vacanze, è una città che letteralmente incanta il visitatore. Sarà per l’eredità di un passato glorioso i cui echi rivivono ogni giorno nelle tradizioni e nella cultura della gente, ospitale e generosa con chi desidera scoprire le bellezze di questo capoluogo di un milione di abitanti. Camminando per il centro storico di Palermo si possono notare i segni evidenti delle varie popolazioni che si sono avvicendate nel corso dei secoli. Dalle chiese barocche ai palazzi normanni, la città comunica chiaramente e con impeto la ricchezza storica e artistica in suo possesso. Tradizioni arabe possono essere vissute al mercato della Vuccirìa e gustando la cucina del luogo i cui sapori si mescolano con ingredienti genuini tipici della terra e del mare siciliano. Fermarsi in un ristorante a Palermo, vuol dire scoprire il gusto di piatti di pesce dal sapore unico. Anche i dolci sono una caratteristica della gastronomia palermitana: cannoli alla ricotta e cassate sono i dolci più conosciuti e apprezzati, sia dai residenti che dai visitatori. Palermo si affaccia sul mare, con la sua stupenda spiaggia di Mondello presa d’assalto durante i mesi estivi, da migliaia di persone che fuggono dall’afa che spesso soffoca la città. Il mare cristallino e l’ottima offerta alberghiera sono già ottimi motivi per trascorrere le vacanze in Sicilia, a Palermo. Tantissime le possibilità di alloggio. Su internet è facile cercare bed and breakfast Palermo, b&b Palermo, hotel Palermo o agriturismo. C’è solo l’imbarazzo della scelta per chi vuole dormire a Palermo sia che cerchi il lusso che alloggi più economici. Palermo è una città a portata di tutti.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.