Hotel

Boutique hotel, piccoli alberghi per grandi vacanze

Esistono alberghi e alberghi. Avete mai soggiornato in un autentico boutique hotel? Se la risposta è “no”, è arrivato il momento di pensarci seriamente. Ma cos’è un boutique hotel? Nella maggior parte dei casi, si tratta di alberghi di piccola o media dimensione: poche stanze, una differente dall’altra per arredi, tinte e stili. È proprio lo stile l’elemento che differenzia un boutique hotel da un comune albergo. Ogni boutique hotel comunica una sua identità precisa, tipica dell’hotel estraneo alle grandi catene internazionali.

I boutique hotel sono nati in America a partire dagli anni Ottanta. Il loro successo è stato immediato. Sceglie un boutique hotel il viaggiatore in cerca di un soggiorno – breve o prolungato che sia – sempre originale, ricco di emozioni e di tanti piaceri inaspettati. Le location dei boutique hotel sono le più varie: si va dalle città d’arte più note al mondo ai piccoli borghi medievali adagiati in un paesaggio fiabesco, senza dimenticare le località marine, la montagna e la campagna. Diversi boutique hotel, inoltre, sono ospitati in autentiche residenze d’epoca, riportate ai loro antichi splendori dopo attenti lavori di restauro. L’arte e l’architettura sono due componenti irrinunciabili di ogni boutique hotel che si rispetti; molti boutique hotel, inoltre, ospitano al loro interno mostre personali ed eventi di artisti emergenti o affermati nel panorama nazionale e internazionale.

Nei decenni scorsi, i boutique erano frequentati soprattutto dall’alta società: star dello spettacolo, artisti di fama, ricchi manager e imprenditori di successo. Oggi, la vacanza in un boutique hotel è divenuta un’opportunità alla portata del grande pubblico di turisti e viaggiatori in cerca di nuove esperienze. Lussuosi, affascinanti, mai banali, i boutique hotel attendono soltanto la vostra visita.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.