Vacanze Capodanno

Capodanno al mare: ecco dove andare

Ancora qualche settimana e poi inizierà il nuovo anno: molti hanno già organizzato il proprio Capodanno, altri sono indecisi. Quest’anno vanno di moda le crociere: sarà per i prezzi più bassi, sarà per la possibilità di solcare i mari, visitare più città e località e vivere una vacanza diversa, ma le prenotazioni presso le compagnie di navigazione fioccano. Tra i siti maggiormente da consultare per chi vuole trascorrere un Capodanno in crociera sono numerosi: oltre a quelli delle società di navigazione ci sono una serie di portali che offrono pacchetti speciali ed offerte davvero interessanti.

Tuttavia per chi decide di passare il Capodanno in crociera sul Mediterraneo non è detto che riesca a fare il bagno: la temperatura del mare infatti, anche nelle sue parti più a sud, come può essere la costa nord africana in genere non supera i 20°. Ecco perché chi vuole davvero farsi un bel bagno per festeggiare l’arrivo del nuovo anno dovrà dirigersi in altri luoghi.

Sono infatti il continente australiano, le Isole caraibiche e l’Africa i posti dove poter stare distesi sulla sabbia soffice e lasciarsi baciare dal sole anche a fine dicembre. Per chi sceglie il Continente Nero la soluzione migliore è il Kenya: la costa kenyota infatti presenta veri paradisi balneari con villaggi vacanze e resort da sogno, oltre alla possibilità di partecipare ad affascinanti safari fotografici.

Tra le Isole dei Caraibi spicca, come di consueto, Cuba. Varadero è senza dubbio la meta turistica per eccellenza ma non ci si può lascir sfuggire l’occasione di visitare la capitale Avana – Patrimonio Unesco – e la città di Santiago. Infine l’Australia: la località più bella ed attraente dove passare il Capodanno è Sidney. Qui infatti va in scena uno degli spettacoli di fuochi d’artificio più belli al mondo con centinai di migliaia di persone che assistono allo show lungo il Sidney Harbour Bridge. Bei festeggiamenti sono anche quelli lungo il fiume Yarra a Melbourne, o a Brisbane dove ci sono concerti di musica dal vivo nei parchi.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.