Notizie

Alla scoperta dei segreti di Firenze

Diversamente dalla Venere di Botticelli, Firenze si lascia ammirare dai suoi visitatori, svelando loro i suoi segreti: la cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Galleria degli Uffizi, piazza della Signoria, il Ponte Vecchio e molto altro ancora.
A parte Palazzo Pitti tutti i monumenti principali si trovano racchiusi nel centro storico, in un’area non vastissima che è consigliabile visitare a piedi. Per apprezzare il patrimonio artistico e culturale di Firenze sono necessari circa tre o quattro giorni.
Si può iniziare la visita da pazza del Duomo noto soprattutto per la cupola di Brunelleschi, simbolo della città, accanto si ergono il Campanile di Giotto e il Battistero. Un’altra tappa della visita vi porterà in Piazza della Signoria. Considerata una delle più belle piazze della città  nonché il cuore politico dell’antica Firenze. Dominano la piazza il palazzo Vecchio, che fu sede della Repubblica e poi residenza medicea e la Galleria degli Uffizi, il più antico museo del mondo. Lì è esposta una delle più importanti collezioni d’arte di tutti i tempi, che include sculture antiche, pitture e tele datate tra il tredicesimo e il quattordicesimo secolo. Un altro museo da visitare è ospitato presso il palazzo del Bargello e ospita una ricca collezione di sculture.
Da visitare ancora la Chiesa di Santa Croce, che custodisce le tombe di Michelangelo, Macchiavelli e Galileo e il Ponte Vecchio. Proprio attraversando il ponte, fiancheggiato da decine di botteghe orafe potrete raggiungere l’imponente Palazzo Pitti altra dimora dei medici, con i suoi romantici giardini di Boboli.

Per scoprire  Firenze visita il sito www.florencerental.net  florence apartments rental

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.