Italia

Vacanze a Bologna: cosa vedere e dove dormire in città

Una vacanza a Bologna è la soluzione ideale per riprendersi dallo stress del lavoro e trovare serenità e relax in una delle città più belle d’Italia.  Ogni anno l’Emilia Romagna viene invasa da turisti durante l’estate ma non manca di essere una regione piena di sorprese anche durante i mesi invernali, grazie alle sue numerose città d’arte. Bologna ad esempio è una delle città più caratteristiche della regione e il punto di partenza ideale per vacanze all’insegna del riposo. Per visitare la città, una soluzione è quella di dormire in un residence a Bologna; a differenza degli hotel e dei B&B, il residence offre maggiori possibilità di soggiornare per lunghi soggiorni a Bologna a prezzi ridotti. Bologna è il punto di partenza ideale per organizzare gite e itinerari di arte, cultura e salute, partendo dalla splendida città dotta.

Che cosa visitare nell’area del capoluogo emiliano?

Partendo dal centro storico della Città, si possono ammirare le mura e strutture antiche della città, con il loro colore rossastro caratteristico e i tetti spioventi che squadrano i luoghi. Dopo aver visitato la Piazza Maggiore con i suoi importanti palazzi si possono percorrere gli antichi negozi del Quadrilatero, antico centro del commercio cittadino, e il ghetto ebraico. Attraversando le mura, si vedono le diverse Porte, strutture architettoniche costruite in diverse epoche e che fungevano da zone di controllo e vigilanza per chi entrava e usciva dalla città.
La Residenza Ariosto è il residence ideale per lunghi periodi estivi o stagionali. Si trova all’interno dell’area delle mura cittadine e per la sua vicinanza a università, centri ospedalieri e sale congresso diventa alloggio adatto per lavoratori, studenti o famigliare alla ricerca di un’ospitalità funzionale nel conciliare impegno e divertimenti.

Cosa si può visitare fuori dalla città di Bologna?

Innanzitutto, si può scegliere di trascorrere una giornata nelle numerose spiagge della Riviera Adriatica, che durante l’estate si animano di eventi, luci e colori. Durante luglio vengono organizzate le famose notti bianche della Riviera che ogni anno seguono un tema principale, legato ad un territorio che è stato anche luogo natio di importanti personalità artistiche e intellettuali.
Per chi ama la natura, oltre ad ammirare i vari punti delle colline bolognesi, può organizzare giornate trekking nelle diverse riserve naturali, come il Parco Regionale Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa, la Riserva naturale Bosco della Frattona (nel comune di Imola), l’area di Montovolo e La Martina. Quest’ultima riserva conserva all’interno i resti di un’antica miniera di rame. Da visitare, anche per divertirsi e rilassarsi, ricordiamo che fuori Bologna troviamo le terme, i parchi di Mirabilandia e Acquafan, il museo dell’Italia in Miniatura.

Per dormire a Bologna vicino al centro a prezzi convenienti, è possibile affittare un appartamento o un monolocale presso la Residenza Ariosto, residence nel centro di Bologna moderno e recentemente ristrutturato. Ogni sistemazione presenta il WIFI gratuito ed è possibile parcheggiare comodamente in zona. Per maggiori informazioni consultate il sito www.residenzaariosto.it

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.