Bed and Breakfast

Boom di prenotazioni nei b&b di Roma tra Pasqua e 1 maggio

Poteva essere prevedibile ma i numeri che lo confermano sono davvero sorprendenti: i bed and breakfast a Roma hanno già avuto un incredibile boom di prentoazioni per il periodo che va dal 25 aprile – Festa della Liberazione nonchè Lunedì dell’Angelo – ed il 1 maggio – Festa dei Lavoratori. Il motivo principale del successo dei b&b a Roma è dettato dagli eventi che si concentreranno durante questa settimana nella capitale: la tradizionale Pasquetta che invoglia tante persone ad una gita fuori porta – con una naturale preferenza per le città d’arte – la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II che si svolgerà in Piazza San Pietro ed 1 maggio ed il tradizionale concerto di Piazza San Giovanni organizzato dai sindacati per il quale giungeranno a Roma moltissimi ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia – in particolare dal Meridione.

Tre appuntamenti di portata nazionale ed internazionale che hanno come conseguenza un +50% di prenotazioni presso i b&b, destinato a diventare un 60% a consuntivo dopo gli eventi. I bed and breakfast del centro sono oramai tutti pieni mentre resta qualche posto in quelli in periferia. Tutti stanno mettendo a disposizione dei propri ospiti dei pacchetti dalle 3 notti alla settimana con costi che possono arrivare anche a € 30 al giorno.

Per quanto riguarda la provenienza geografica dei turisti in testa ci sono gli americani, seguiti da tedeschi, inglesi e francesi. Tante sono anche le prenotazioni dei Paesi a tradizione cattolica come la Spagna e, naturalmente, la Polonia. Saranno infatti tantissimi i connazionali di Papa Wojtyla che gli renderanno omaggio durante la giornata a lui dedicata.


Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.