Toscana

Pienza, la Regina della Val d’Orcia

Fino al 1462 Pienza non era altro che un minuscolo borgo – assai degradato – conosciuto sotto il nome di Corsignano; l’evento che cambiò profondamente la sua storia fu la nascita di Enea Silvio Piccolomini, che nel 1458 divenne pontefice e che trovandosi ad attraversare quella che fu anche la[…]

Leggi Tutto »

Turismo Enogastronomico: pernotta all’Hotel Azzi

Sei  un buon gustaio e ti piacciono i prodotti tipici? Scopri Firenze a tavola pernottando all’Hotel Azzi, Hotel Firenze centro. Firenze, culla di cultura e di arte culinaria, ti coinvolgerà nella scoperta di sapori nuovi che allo stesso tempo sono anche antichi. Pernotta in un hotel Firenze centro e scopri[…]

Leggi Tutto »

Scuole & CCC Strozzina di Firenze.

La Galleria arte contemporanea, centro di cultura contemporanea Strozzina, CCCS, si adopera ogni giorno per creare e mantenere un dialogo diretto e costante col pubblico. Lo stesso obiettivo si persegue nei confronti delle nuove generazioni attraverso il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche. La galleria arte contemporanea ogni anno presenta al pubblico[…]

Leggi Tutto »

Castiglione di Garfagnana, la terra del Buffardello

Si deve ai Romani la costruzione del Castello del Leone, ovvero l’antico nome di Castiglione di Garfagnana, uno dei 16 deliziosi comuni sparsi sul territorio della Valle omonima. Considerato il “meno arrendevole” tra tutti, fu ritenuto sempre molto importante a causa della sua posizione sulla via che portava al Passo[…]

Leggi Tutto »

Firenze tutta da scoprire

Un sito tutto dedicato ad una delle più belle città d’arte italiane in una delle regioni più conosciute dai turisti di tutto il mondo, parliamo di Firenze, capoluogo della Toscana. Queste pagine web si prefiggono di dare una panoramica semplice ma a largo raggio di questo gioiello visitato ogni anno[…]

Leggi Tutto »

Le donne e il mondo del Palio di Siena

Una donna “in Carriera” II Palio del 16 agosto 1957 è passato alla storia per la presenza in Piazza, per la prima ed unica volta, di un fantino donna. A correre sul tufo fu Rosanna Bonelli, una giovane senese soprannominata “Rompicollo”. In precedenza, solo un’altra donna aveva corso il Palio,[…]

Leggi Tutto »